youtube   facebook
Menu

Centro

Uno degli scorci più suggestivi della città è sicuramente piazza Solferino, situata vicino a piazza Castello e via Cernaia, contornata e aggraziata da prestigiosi edifici ottocenteschi; tra i più noti segnaliamo Palazzo Cernaia, disegnato da Carlo Ceppi. Altra zona molto antica della città è via della Rocca, meglio  conosciuta come la zona del Borgo Nuovo, situata nel cuore della città ed edificato a partire dal 1822. Piazza Castello è invece la piazza principale di Torino, cuore del centro storico, dove sono situati importanti palazzi cittadini; tra questi Palazzo Reale e Palazzo Madama. In piazza Castello confluiscono anche quattro delle principali vie di Torino: via Garibaldi (pedonale), via Po, via Roma e via Pietro Micca.

La zona Gran Madre - Crimea, adagiata tutt'intorno alla collina del Monte dei Cappuccini, da un lato limitata dal fiume Po e dall'altro dalle prime propaggini della collina fino a corso Giovanni Lanza, prende il nome dalla chiesa della Gran Madre di Dio, edificata per festeggiare il ritorno nel 1814, dopo le guerre Napoleoniche, del Re Vittorio Emanuele I e terminata nel 1831.
Zona molto chic e residenziale di Torino presenta quasi esclusivamente abitazioni molto signorili con mercato immobiiliare caratterizzato da una perdurante scarsità di offerta.